Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Menu

ADDIO A ZEFFIRELLI: IL RICORDO DI FONTANA (AGIS)

zeffirelliRoma, 15 giugno 2019  “La scomparsa di Franco Zeffirelli rappresenta per la cultura italiana una dolorosa perdita”. Così, Carlo Fontana, Presidente AGISAssociazione Generale Italiana dello Spettacolo, ricorda il grande regista, scomparso stamane a Roma all’età di 96 anni.

“Dall’opera lirica al cinema, passando per il teatro, Zeffirelli è diventato, nella sua lunga carriera, un’icona della cultura internazionale, grazie al suo stile elegante e raffinato”. “Una perdita ancor più dolorosa – continua Fontana – per chi, come il sottoscritto, ha avuto modo di lavorare con Zeffirelli nel corso della mia sovrintendenza alla Scala di Milano, teatro a cui il grande regista ha regalato produzioni che ancora oggi restano un imprescindibile punto di riferimento”. “A Zeffirelli ed ai suoi familiari – conclude Fontana - il mio più sincero cordoglio unitamente a quello dell’AGIS”.

Ultima modifica ilGiovedì, 18 Luglio 2019 09:37
Torna in alto

L'accesso a queste risorse è riservato agli Associati AGIS e alle associazioni a questa afferenti. Nel caso foste associati a una delle associazioni