Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Menu

CULTURA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ITALIANA FORMAZIONE DELLE ARTI

Roma, 27 marzo 2018 - E’ stata costituita, nei giorni scorsi, l’A.I.F.A.R.T. - Associazione Italiana Formazione delle Arti, aderente all’AGIS.

Alla presidenza della nuova associazione è stata chiamata Monica Gattini Bernabò (direttore generale di Fondazione Milano Scuole Civiche), affiancata nelle vesti di vicepresidenti da Amalia Salzano (presidente dell’AIDAF - Associazione Italiana Danza di Attività di Formazione) e Angela Maria Gidaro (direttrice artistica e segretario generale dell’Accademia Pianistica di Imola). A completare il direttivo Lorenzo Cinatti (Sovrintendente della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole) e Alessandro Tantardini (vicepresidente dell’Accademia Stauffer di Cremona). Presidente onorario è Carlo Fontana, già Sovrintendente del Teatro alla Scala, Senatore della quindicesima legislatura e Presidente di Agis. Scopo dell’A.I.F.A.R.T., la cui attività si svolgerà in Italia e all’estero, quello di diventare uno strumento di dialogo con le istituzioni italiane ed europee per la tutela degli interessi diffusi e collettivi dei soggetti rappresentati, diventando un interlocutore unico e coeso capace di armonizzare e rappresentare le differenti esigenze e priorità che caratterizzano la formazione artistica e musicale nelle diverse discipline. Ancora, A.I.F.A.R.T si prefigge l’obiettivo di rappresentare le istituzioni che in Italia si occupano di Alta Formazione e perfezionamento artistico, musicale, teatrale e coreutico e di trattare temi reali che occupano le istituzioni aderenti, dal rapporto tra formazione e mondo produttivo per agevolare l’entrata dei diplomati nel mondo professionale, allo sviluppo/creazione di reti nazionali e internazionali a quelli prettamente pertinenti la didattica, quali la distinzione dei percorsi di formazione secondo gli obiettivi, la formazione dei docenti, la regolamentazione, distinzione e riconoscimento dei titoli/diplomi rilasciati.

Ultima modifica ilMartedì, 27 Marzo 2018 09:42
Torna in alto

L'accesso a queste risorse è riservato agli Associati AGIS e alle associazioni a questa afferenti. Nel caso foste associati a una delle associazioni