Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Menu

“LIBRO: CHE SPETTACOLO!”, DOMANI A ROMA PARTE LA SEZIONE DEDICATA ALLA POESIA CON STELVIO DI SPIGNO

Roma, 15 febbraio 2018 - “Verso” la Musica, la sezione di poesia di “Libro: che Spettacolo!” dell’AGIS dedicata alla ricorrenza del bicentenario della stesura de L’Infinito di Giacomo Leopardi, inaugura a Roma il 16 febbraio la serie di concerti preceduti dalla poesia che continuano il 15 aprile al Conservatorio di Santa Cecilia, con Claudio Damiani e il violoncellista Paolo Damiani e il 20 aprile al Teatro Il Celebrazioni di Bologna, con Davide Rondoni e l’orchestra diretta da Giovanni Montanaro.

L’Accademia Filarmonica Romana ospita (Sala Casella) il poeta Stelvio Di Spigno che presenta la sua ultima raccolta di versi “Fermata del tempo” poco prima (ore 20.15) del concerto dell’Associazione Fabrica (ore 20.30), in collaborazione con la Filarmonica Romana, “Speriamo che sia femminista”, di pianoforte (Emiliano Begni), chitarra (Annalisa Baldi) e violino (Cristina Romagni). (Ingresso 10 euro più prevendita e libro ad un prezzo scontato) Il programma completo di “Libro: che Spettacolo!” è disponibile al seguente indirizzo

Torna in alto

L'accesso a queste risorse è riservato agli Associati AGIS e alle associazioni a questa afferenti. Nel caso foste associati a una delle associazioni