Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Menu

DANZA: ADDIO ALLA TERABUST, IL RICORDO DI FONTANA (AGIS)

ROMA - 5 FEBBRAIO 2018 - “La scomparsa di Elisabetta Terabust rappresenta per il mondo della danza, e più in generale per tutto lo spettacolo italiano, una dolorosa perdita”.

Così, Carlo Fontana, Presidente AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, ricorda la grande ballerina, scomparsa questa notte a Roma. Proprio all'Opera di Roma (di cui era attualmente direttrice onoraria della Scuola di ballo), Elisabetta Terabust ha legato gran parte della sua carriera, divenendone prima ballerina nel 1966 ed étoile nel 1972. “Una perdita ancor più dolorosa – conclude Fontana – per il sottoscritto, che avuto la fortuna di lavorare con lei dal 1993 al 1997, quando diresse il Corpo di ballo del Teatro alla Scala, periodo nel quale ho potuto apprezzarne la profonda umanità e l’enorme professionalità”.

Torna in alto

L'accesso a queste risorse è riservato agli Associati AGIS e alle associazioni a questa afferenti. Nel caso foste associati a una delle associazioni